Vai al contenuto

Cos’è la Base Neutra per la Sigaretta Elettronica?

Base Neutra per Sigaretta Elettronica

Tempo di lettura 7 minuti

Cos’è la base neutra e quali sono i suoi componenti principali? In questo articolo, esploreremo le caratteristiche della glicerina vegetale (VG) e del glicole propilenico (PG), i due ingredienti chiave delle basi neutre, e forniremo consigli su come scegliere il giusto rapporto tra VG e PG in base al dispositivo di svapo, al tipo di tiro e alle preferenze personali.

Che cos’è la Base Neutra?

La Base Neutra è la componente di base per il liquido della tua sigaretta elettronica. È una sostanza composta da due componenti in percentuale variabile: Glicerina Vegetale (VG) e Glicole Propilenico (PG). In sintesi si può dire che la Base Neutra è appunto, la “base” del liquido, ad essa andrà aggiunto l’aroma e la nicotina (opzionale).

Glicerina Vegetale (VG)

La Glicerina Vegetale (VG) è una componente fondamentale nella base neutra dei liquidi per sigarette elettroniche. Nel contesto dello svapo, il VG è responsabile della produzione di vapore, conferendo al vapore stesso una consistenza più “densa” e “grassa”.

Inoltre, il VG ha un effetto dolcificante naturale che può influenzare leggermente il gusto dei liquidi per sigaretta elettronica. Tuttavia, a differenza del glicole propilenico (PG), il VG non trasmette il colpo in gola e tende a legarsi meno alle molecole di aroma.

Pertanto, i liquidi con una percentuale maggiore di VG sono ideali per chi preferisce una produzione di vapore abbondante e una consistenza più densa, ma con un’intensità aromatica e un colpo in gola meno marcati rispetto ai liquidi con una maggiore concentrazione di PG.

Glicole Propilenico (PG)

Il Glicole Propilenico (PG) è l’altro componente chiave nella base neutra dei liquidi per sigarette elettroniche. È un composto organico incolore e quasi inodore, con una consistenza meno viscosa rispetto alla glicerina vegetale (VG).

Il PG viene utilizzato principalmente come conservante in vari settori, tra cui quello alimentare, cosmetico e farmaceutico. Nel mondo dello svapo, il glicole propilenico svolge un ruolo cruciale nella resa aromatica e nel cosiddetto “colpo in gola” (hit), ovvero la sensazione di contrazione e stimolazione della gola tipica del fumo di sigaretta.

A differenza del VG, il PG si lega facilmente alle molecole di aroma, migliorando la percezione del gusto dei liquidi per sigaretta elettronica.

Tuttavia, produce una quantità di vapore inferiore rispetto al VG. I liquidi con una percentuale maggiore di PG sono ideali per chi cerca un’esperienza di svapo più simile al fumo tradizionale, con un’intensità aromatica e un colpo in gola più marcati, ma con una produzione di vapore meno abbondante rispetto ai liquidi con una maggiore concentrazione di VG.

In aggiunta ricordiamo ai nostri lettori che il Glicole Propilenico (PG) secca maggiormente le mucose rispetto al VG. Per questo motivo vi consigliamo di bere molta acqua per mantenere un’idratazione corretta.

Tipi di Basi Neutre

Decidere la percentuale di VG e PG che utilizzerete nei vostri liquidi è importante a seconda del tipo di tiro che vorrete e del dispositivo che andrete a utilizzare.

Base Neutra 50% VG e 50% PG

La base neutra con rapporto del 50% tra VG e PG, detti anche 50/50, sono ideali per le pod mod e per chiunque si avvicini al mondo della sigaretta elettronica. Sono utilizzati soprattutto per il tiro di guancia. La produzione di vapore e aroma sono equilibrati tra di loro.

Base Neutra 70% VG e 30% PG

La base neutra con rapporto 70% VG e 30% PG, detti anche 70/30, sono ideali per lo svapo polmonare. Hanno una produzione di vapore più accentuata ma hanno un’intensità aromatica inferiore.

Base Neutra con Nicotina

In commercio sono disponibili diverse opzioni di basi neutre con l’aggiunta di nicotina, tra cui le più comuni sono quelle con rapporti di 50% VG e 50% PG (50/50) e 70% VG e 30% PG (70/30). Queste basi pre-miscelate offrono una soluzione pratica e veloce.

Base Neutra per Sigaretta Elettronica 3
Esempio di Kit per creare la propria Base Neutra

Come scegliere la Base Neutra?

Scegliere la base neutra giusta per i liquidi della sigaretta elettronica è un passo fondamentale per garantire un’esperienza di svapo soddisfacente e adatta alle proprie esigenze. Per decidere quale base neutra utilizzare, bisogna considerare diversi fattori, tra cui il dispositivo di svapo in uso, il tipo di tiro desiderato (di guancia o polmonare), la quantità di vapore che si vuole produrre, l’intensità aromatica e il colpo in gola.

In generale, i principianti potrebbero iniziare con un rapporto equilibrato di glicerina vegetale (VG) e glicole propilenico (PG), come il 50% VG e 50% PG, che offre un buon compromesso tra produzione di vapore, aroma e colpo in gola. Man mano che si acquista esperienza nello svapo, è possibile sperimentare con percentuali diverse di VG e PG per trovare la combinazione ideale in base alle proprie preferenze.

Ad esempio, chi cerca una produzione di vapore più abbondante potrebbe optare per un rapporto di 70% VG e 30% PG, mentre chi desidera un’intensità aromatica e un colpo in gola più marcati potrebbe scegliere un rapporto di 80% PG e 20% VG. È importante ricordare che non esiste una base neutra universale che si adatti a tutti; la scelta migliore dipende dalle esigenze e dalle preferenze individuali di ciascuno.

Come creare la propria Base Neutra

Suggeriamo ai nostri lettori di acquistare separatamente la Glicerina Vegetale (VG) e il Glicole Propilenico (PG). In questo modo, potrete personalizzare al meglio la vostra base neutra, adattandola alle vostre preferenze, e risparmiare significativamente sui costi d’acquisto.

Per creare la vostra base neutra è molto semplice, basterà combinare in un recipiente dedicato, il VG e il PG nelle proporzioni desiderate come 50VG/50PG per uno svapo di guancia o 70VG/50PG per uno svapo di polmone, e voilà la nostra base neutra sarà pronta per essere miscelata con il vostro aroma preferito. Se desiderate, potete acquistare separatamente la nicotina da aggiungere alla vostra Base Neutra.

Raccomandazioni aggiuntive

Quando si sceglie una base neutra per i liquidi della sigaretta elettronica, è fondamentale prestare attenzione alla qualità e alla certificazione del prodotto. Utilizzare basi neutre di alta qualità è essenziale per garantire un’esperienza di svapo sicura e piacevole. Ecco alcune raccomandazioni per assicurarsi di acquistare basi neutre certificate e affidabili:

  1. Certificazioni: Assicurati che la base neutra sia conforme alle normative e agli standard di qualità applicabili, come le norme GMP (Good Manufacturing Practice) e ISO. Queste certificazioni garantiscono che il prodotto sia stato prodotto seguendo rigorosi processi di controllo e che rispetti determinati standard di qualità.
  2. Grado farmaceutico: Scegli basi neutre di grado farmaceutico, che indicano che i componenti (VG, PG e nicotina) sono di alta purezza e adatti all’uso umano.
  3. Etichettatura: Verifica che l’etichetta del prodotto fornisca informazioni chiare e dettagliate sulla composizione, la concentrazione di nicotina, la data di scadenza e le precauzioni d’uso. Un’etichetta accurata e informativa è un segno di trasparenza e affidabilità da parte del produttore.

Seguendo queste raccomandazioni, sarà possibile acquistare basi neutre di alta qualità e certificate, garantendo così un’esperienza di svapo sicura e soddisfacente.

Conclusioni

Scegliere la base neutra giusta per i propri liquidi è fondamentale per ottenere l’esperienza di svapo desiderata. Esperimentare con diverse percentuali di VG e PG può aiutare a trovare il giusto equilibrio tra produzione di vapore, aroma e colpo in gola. Ricorda che è possibile trovare tutto il necessario per creare la tua base su TiSvapo, inclusi VG e PG di grado farmaceutico perfetti per iniziare e creare i tuoi liquidi preferiti!

Questo sito partecipa al programma affiliati Amazon, il che significa possiamo guadagnare commissioni per gli acquisti effettuati tramite i link Amazon su questo sito. Senza costi aggiuntivi per te.

FAQ

  1. Cos’è la base neutra? La base neutra è la sostanza alla base di qualsiasi liquido per sigarette elettroniche, formata principalmente da glicerina vegetale (VG) e glicole propilenico (PG).
  2. Qual è la differenza tra VG e PG? La glicerina vegetale (VG) aumenta la quantità di vapore emesso, mentre il glicole propilenico (PG) fornisce un colpo in gola più marcato e un vapore più gustoso.
  3. Quali sono le tipologie di liquidi in base al rapporto VG/PG? Le tipologie più comuni di liquidi sono 50% VG e 50% PG, 70% VG e 30% PG, e 80% VG e 20% PG.
  4. Come scegliere la percentuale di VG e PG nei liquidi? La scelta della percentuale di VG e PG dipende dal tipo di tiro che si desidera e dal dispositivo utilizzato. È importante sperimentare diverse percentuali per trovare il giusto equilibrio tra produzione di vapore, aroma e colpo in gola.

Massimo Monteverdi

Massimo è un appassionato di sigarette elettroniche sin dagli albori di questa tecnologia. Grazie alla sua vasta esperienza, è diventato un vero veterano del settore, conosce a fondo il funzionamento dei dispositivi e ha testato una vasta gamma di liquidi e sigarette elettroniche. Cerca sempre di condividere la sua conoscenza sulle sigarette elettroniche con gli altri appassionati


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *