Vai al contenuto

IQOS: a quante sigarette corrisponde?

IQOS: a quante sigarette corrisponde? feature image

Tempo di lettura 2 minuti

Come funziona IQOS

Prima di parlare di quante sigarette corrisponde IQOS, vediamo come funziona questo dispositivo. IQOS funziona riscaldando un’apposita cartucca (stick) di tabacco chiamata HEETS, invece di bruciarla come avviene nelle sigarette tradizionali. Il risultato è un aereosol di tabacco da inalare, che contiene nicotina e il gusto del tabacco.

IQOS: a quante sigarette corrisponde?

Philip Morris afferma che 1 cartuccia (stick) HEETS corrisponde a 1 sigaretta, quindi un pacchetto di HEETS corrisponde a 20 sigarette tradizionali.

Quanta nicotina contiene una HEETS?

La Philip Morris dichiara un tasso di nicotina pari a 0.5 mg per cartuccia HEETS .

Il tasso di nicotina nelle cartucce per IQOS viene misurato secondo procedure e test standardizzati, per far sì che in ogni stick sia sempre lo stesso: qualsiasi HEETS ha sempre una quantità di nicotina corrispondente a 0,5 mg.

Vantaggi di IQOS

L’uso di IQOS è stato dimostrato come un’alternativa meno dannosa per la salute rispetto al fumo di sigaretta tradizionale. Grazie alla sua tecnologia, IQOS riesce a riscaldare il tabacco invece di bruciarlo, riducendo drasticamente la quantità di sostanze chimiche tossiche prodotte durante la combustione delle sigarette.

All’inizio, può essere difficile abituarsi al sapore e all’esperienza di IQOS invece delle sigarette tradizionali. Tuttavia, molti utenti hanno riportato di aver trovato l’uso di IQOS più gradito con il tempo e di aver dimenticato completamente il sapore delle sigarette.

Inoltre, molti hanno notato che dopo aver fatto il cambio a IQOS, l’odore delle sigarette tradizionali diventa fastidioso e spiacevole, il che può aiutare nella transizione verso una vita senza fumo.

Quante HEETS posso fumare al giorno?

Per quanto riguarda il numero di HEETS da utilizzare al giorno per smettere di fumare, non esiste una risposta univoca. Dipende dalle abitudini personali di ogni fumatore e dal grado di dipendenza dalla nicotina.

Tuttavia, una buona strategia per smettere di fumare con IQOS e HEETS potrebbe essere quella di impostarsi un obiettivo graduale di riduzione del numero di sigarette tradizionali fumate al giorno e di aumento del numero di HEETS utilizzati.

Ad esempio, se si fumavano 15 sigarette al giorno, si potrebbe impostare un obiettivo iniziale di consumare 12 HEETS al giorno, per poi diminuire gradualmente il numero man mano che si acquisisce la consuetudine all’utilizzo di IQOS e si riduce la dipendenza dalla nicotina.

L’importante è non farsi prendere troppo la mano dal nuovo dispositivo!

Conclusione

In conclusione, Philip Morris afferma che 1 cartuccia (stick) HEETS corrisponde a 1 sigaretta tradizionale, quindi un pacchetto di HEETS corrisponde a 20 sigarette tradizionali.

Grazie alla sua tecnologia innovativa, IQOS riduce drasticamente la quantità di sostanze chimiche tossiche emesse durante la combustione del tabacco, migliorando così la salute dell’utilizzatore e riducendo i danni ambientali.

Inoltre, l’utilizzo di IQOS può essere utile per coloro che cercano di smettere di fumare, grazie alla sua capacità di soddisfare la dipendenza dalla nicotina in modo meno dannoso per la salute rispetto alle sigarette tradizionali.

Diana Di Matteo

Diana è una giovane scrittrice e blogger italiana appassionata di sigarette elettroniche e tecnologia. Laureata in Lettere Moderne presso l’Università di Bologna, ha deciso di seguire la sua passione per la scrittura creando il suo blog personale. Condivide la sua esperienza nel mondo dello svapo, recensendo prodotti, dando consigli utili e tenendosi sempre aggiornata sulle ultime novità del settore.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *