Vai al contenuto

Vaporesso XROS PRO Recensione: La Xros in versione Pro!

vaporesso xros pro recensione feature image

Tempo di lettura 9 minuti

La mitica serie XROS di Vaporesso fa un gran ritorno con la Vaporesso XROS PRO.

Progettata per svapo di guancia (MTL) e flavour (RDL), la XROS PRO punta a essere la migliore XROS di sempre.

Ma sarà all’altezza della aspettative?

Scopriamolo insieme!

vaporesso xros pro foto prodotto

Vaporesso XROS Pro

Recensione di:

Il mio voto: 4.7/5

La Vaporesso Xros Pro è decisamente un upgrade rispetto alla serie Xros 3. Questo modello unisce diversi aspetti positivi: una resa aromatica di alto livello, favorita dalla nuova modalità Super Pulse, una qualità costruttiva eccellente, un’ottima durata della batteria per lo svapo MTL, resistenze di lunga durata e l’introduzione di un display olografico. Mi è piaciuta molto, anche con qualche piccolo difetto.

Questo sito partecipa al programma affiliati Amazon, possiamo guadagnare commissioni dagli acquisti tramite i link Amazon, senza costi aggiuntivi per te.

Design e Qualità Costruttiva

La Vaporesso Xros Pro si ispira al design delle sue “sorelle”, Xros 3 e Xros 3 Mini, caratterizzate da linee pulite e minimali.

Tuttavia, la Xros Pro si distingue grazie a una splendida finitura lucida ed è fabbricata in acciaio inossidabile, conferendole notevole resistenza e una qualità costruttiva immediatamente percepibile.

vaporesso xros pro design

Da un punto di vista personale, apprezzo molto le finiture lucide, ma purtroppo queste tendono a sporcarsi facilmente con le impronte digitali, un aspetto particolarmente evidente nei prodotti Vaporesso.

vaporesso xros pro colori disponibili

Come per la serie Xros, anche la Xros Pro risulta molto comoda da tenere in mano e da trasportare, con dimensioni di 24.4mm x 18.5mm x 119.7mm e un peso di 86g.

Rispetto alla serie Xros, la Xros Pro è leggermente più grande e pesante, ma rimane compatta e presenta alcune migliorie significative.

vaporesso xros pro ergonomia

Sul fronte del dispositivo, la Xros Pro è dotata di un unico pulsante che consente di gestire tutte le impostazioni.

Questo pulsante è molto pratico e intuitivo da utilizzare.

In aggiunta, sul fronte è presente un display olografico che mostra informazioni utili come la modalità selezionata, lo stato della batteria, i Watt e i Puff.

vaporesso xros pro display

Un dettaglio interessante è la presenza di un Led RGB sul display, che indica anch’esso lo stato della batteria.

Va però segnalato un aspetto negativo: sebbene il display sia attraente, in combinazione con la finitura lucida/specchiata, risulta poco leggibile alla luce diretta del sole.

Sul retro del dispositivo si trova un piccolo slider per la regolazione dell’aria, che permette di variare il tiro da aperto a chiuso.

vaporesso xros pro regolazione dell'aria

Sul lato, invece, è presente uno switch che blocca il dispositivo, evitando attivazioni accidentali quando viene riposto in tasca, una funzionalità molto apprezzabile.

vaporesso xros pro funzione di blocco
Switch per bloccare il dispositivo

Sul fondo del dispositivo è situata la presa USB-C da 2A, che assicura una ricarica rapidissima.

Riassumendo, il nome “Pro” è ben rappresentativo: la Xros Pro offre un’eccezionale qualità costruttiva e un design elegante, arricchito da nuove funzionalità che ne aumentano ulteriormente l’usabilità.

Pod e Resistenze

La cartuccia Pod della Vaporesso Xros Pro si aggancia magneticamente al corpo della batteria, con magneti di eccellente qualità, come ci ha abituati Vaporesso.

vaporesso xros pro pod

Questo sistema garantisce che la Pod non si stacchi accidentalmente.

Nella confezione, troviamo una Pod dotata di una resistenza integrata (non sostituibile) da 0.4 ohm e con una capacità di 3ml di liquido, che rappresenta 1ml in più rispetto alle pod della serie Xros.

Inoltre è disponibile anche una nuova Pod con resistenza da 0.6 Ohm.

vaporesso xros pro pod da 3ml

Da notare: le Pod della Xros Pro non sono compatibili con Xros 3 e Xros 3 Mini.

Viceversa la Xros Pro è compatibile con le Pod della serie Xros.

vaporesso xros pro compatibilità pod

Un altro aspetto molto apprezzato è la trasparenza della Pod, che permette di monitorare facilmente il livello del liquido.

Inoltre, sono particolarmente soddisfatto del fatto che le Pod della Vaporesso Xros Pro impiegano la tecnologia COREX. Che si trova su alta gamma di Vaporesso.

Ricarica del Liquido

Il sistema di ricarica del liquido è dall’ alto, un sistema di ricarica che personalmente trovo molto pratico.

Ho notato che la ricarica dall’alto riduce generalmente la probabilità di sporcarsi le mani con il liquido, rispetto ad altri tipi di sistemi di ricarica.

vaporesso xros pro ricarica del liquido

Per ricaricare il liquido, è sufficiente “stappare” il drip tip (beccuccio) con le dita e inserire la boccetta del liquido nell’apposita asola colorata di rosso.

Come di consueto, dopo aver riempito il serbatoio, è importante attendere circa 5 minuti prima di iniziare a svapare, in modo da consentire al cotone di assorbire completamente il liquido.

Questo passaggio previene il rischio di bruciare la resistenza.

Durata delle Resistenze

Per quanto riguarda la durata delle resistenze, Vaporesso afferma che ogni resistenza può durare fino a 20ml di liquido, e posso confermare che questa affermazione corrisponde alla realtà.

Mi raccomando utilizza liquidi da Pod “chiari” ovvero, che non sporcano troppo le coil, se no non arrivi neanche a 5ml di utilizzo.

Funzionamento Vaporesso Xros Pro

Il funzionamento della Vaporesso Xros Pro è molto intuitivo e si basa su una serie di clic:

  • X5 Click: per accendere e spegnere il dispositivo.
  • X4 Click: per resettare il conteggio dei Puff (tiri effettuati).
  • X3 Click: per regolare la potenza (da 15 a 30W) o cambiare modalità con la Pod da 0.6Ω
  • X2 Click: per attivare o disattivare il Led RGB.

Per svapare, è possibile scegliere tra il tiro automatico, che risulta essere molto reattivo, oppure premere il pulsante per un controllo manuale.

vaporesso xros pro tiro automatico o tramite pulsante

Modalità di Svapo

Solo con la Pod da 0.6ohm, si possono utilizzare le seguenti modalità:

  • Modalità Eco: pensata per prolungare la durata della batteria
  • Modalità Normale
  • Modalità Power
vaporesso xros pro modalità di svapo

Dopo aver testato queste modalità, posso affermare che la differenza principale risiede nel calore del vapore prodotto, mentre la resa aromatica rimane abbastanza simile tra le varie opzioni.

Personalmente, ho trovato la modalità “Normale” la più equilibrata e soddisfacente.

Differenze fra le Pod

Un’importante distinzione da fare riguarda l’uso delle diverse resistenze.

Con la Pod da 0.4ohm, non è possibile selezionare le modalità Eco, Normale o Power, ma si può solo modificare il wattaggio in step di 0.5W.

vaporesso xros pro wattaggio variabile

Come ho già accennato, le modalità menzionate sono disponibili esclusivamente con la Pod da 0.6ohm.

Regolazione dell’aria

Sulla regolazione dell’aria ho poco da dire…

Lo slider non si sposta involontariamente e il tiro è molto personalizzabile- si riesce a ottenere un tiro anche molto chiuso e contrastato.

Batteria e Ricarica

La Vaporesso Xros Pro è equipaggiata con una batteria integrata da 1200mAh, che garantisce un’eccellente autonomia per lo svapo di guancia, mentre è leggermente meno performante per il flavour (RDL).

vaporesso xros pro batteria

In pratica, se si svapa di guancia, la batteria dura senza problemi per tutta la giornata.

Per il flavour, specialmente a wattaggi intorno ai 30W, la durata della batteria è inferiore, ma comunque accettabile, permettendo di arrivare a fine giornata con un utilizzo moderato dei tiri.

Per semplificare, utilizzando la Pod da 0.4 a 25 Watt, sono riuscito a consumare circa 6ml di liquido, equivalenti a 2 Pod da 3ml, con una singola carica completa.

La ricarica del dispositivo è estremamente rapida, grazie alla porta USB-C da 2 Ampere.

La Vaporesso Xros Pro si ricarica completamente in circa 35 minuti, un aspetto decisamente positivo.

Nota aggiuntiva: grazie alla funzione pass through puoi tranquillamente utilizzare la Xros Pro mentre è in carica.

La Prima Pod Mod con Modalità “Super Pulse”

La Vaporesso Xros Pro si distingue per essere la prima Pod di Vaporesso a implementare la modalità Super Pulse, una versione avanzata della modalità “pulse” presente su sistemi con tank come la Vaporesso Gen 200.

vaporesso xros pro modalità super pulse

Questa modalità genera una serie di impulsi elettrici che mantengono costante la qualità aromatica durante l’utilizzo.

Personalmente, spero di vedere in futuro una Pod Mod con la modalità F(t) di Vaporesso, che adoro.

Concludendo, la modalità “super pulse” funziona molto bene, conferendo alla Vaporesso Xros Pro un vantaggio significativo in termini di resa aromatica, argomento che approfondirò nel prossimo paragrafo.

Resa Aromatica

Posso dire che amo molto le resistenze di Vaporesso per lo svapo di polmone e Flavour, con le mie preferite che sono le Coil Gti.

Devo dire comunque che questa Pod da 0.4 Ohm, è eccellente a livello di resa aromatica per essere una Pod, con la 0.4 ohm si fa un gran bel flavour.

Peccato che, a mio parere la batteria della xros pro non è sufficientemente capiente per il flavour.

Preferisco decisamente, quando sono in giro, la Vaporesso Luxe Xr Max che ha una batteria decisamente più performante.

vaporesso xros pro foto con persona

Ad ogni modo la resa aromatica è veramente ottima e il vapore prodotto è molto abbondante e vellutato.

Con la Pod da 0.4 ohm si riesce comunque a fare un tiro di guancia, anche se secondo me il wattaggio adeguato per la resistenza da 0.4 ohm non è adatto per i liquidi al tabacco dato che non amano le alte temperature.

Invece, la Pod con resistenza da 0.6 ohm l’ho trovata decisamente migliore per lo svapo di guancia e un po’ meno per il flavour.

Riassumendo consiglio:

  • Pod da 0.4 ohm: Flavour (RDL)
  • Pod da 0.6 ohm: Svapo di Guancia (MTL)

Ovviamente è un parere personale… ogni palato è diverso.

Pro e Contro Vaporesso XROS Pro

Pro

  • Qualità costruttiva
  • Resa Aromatica
  • Durata batteria (MTL)
  • 3ml di capacità
  • Facile da usare
  • Tiro automatico o tramite pulsante
  • Modalità Super Pulse
  • Durata delle resistenze
  • Pod trasparenti
  • Ricarica liquido dall’alto
  • Non perde e fa pochissima condensa
  • Slider per bloccare il dispositivo
  • Regolazione dell’aria

Contro

  • Il display si sporca facilmente e si legge poco sotto il sole
  • Durata batteria nella media se si svapa a alti wattaggi
  • Modalità Eco, Normal e Power disponibili solo con la Pod da 0.6 Ohm
  • Pod Xros Pro non compatibili con la serie Xros 3

Verdetto Finale

Caratteristiche Tecniche

  • Materiali di costruzione: PCTG e ABS
  • Dimensioni: 24,4 x 18,45 x 119,7mm
  • Tipo di batteria: integrata 1200mAh
  • Tipo di tiro: polmone ristretto (RDL)
  • Potenza massima: 30W
  • Ariosità regolabile: sì
  • Tiro automatico: sì
  • Porta di ricarica: USB-C 2A
  • Drip tip: proprietario
  • Capacità liquido: 3ml
  • Ricarica di liquido: superiore
  • Resistenze incluse: 0.4Ω
  • Resistenze compatibili: integrate nella cartuccia
  • Pod compatibili: tutte le XROS Pod
  • Display: sì

Contenuto Confezione

  • 1 x Vaporesso XROS Pro corpo batteria
  • 2 x Cartuccia Pod XROS Pro 0.4Ω
  • 1 x Cavo ricarica USB-C
  • 1 x Manuale utente
  • 1 x Card di garanzia
  • 1 x Reminder card

La Tua Opinione su Vaporesso XROS Pro: Condividila Qui!

Ora vorrei passare la parola a te:

Cosa ne pensi della Vaporesso XROS Pro?

C’è qualcosa di specifico che ti ha colpito di questo prodotto, o forse c’è un dettaglio che pensate meriterebbe di essere migliorato?

Oppure, potresti avere un’esperienza personale o un consiglio sulla Vaporesso XROS Pro che non ho menzionato qui.

In ogni caso, sono curioso di sapere cosa ne pensi.

Lascia un commento qui sotto e condividi la tua esperienza o pensieri!

Massimo Monteverdi

Massimo è un appassionato di sigarette elettroniche sin dagli albori di questa tecnologia. Grazie alla sua vasta esperienza, è diventato un vero veterano del settore, conosce a fondo il funzionamento dei dispositivi e ha testato una vasta gamma di liquidi e sigarette elettroniche. Cerca sempre di condividere la sua conoscenza sulle sigarette elettroniche con gli altri appassionati

Leggi Anche


8 commenti su “Vaporesso XROS PRO Recensione: La Xros in versione Pro!”

    1. Avatar photo

      Ciao Cristian, sono due sistemi diversi. Le 0.3 sul Nautilus non le ho mai provate, dato che svapo principalmente tabacchi e con questi sto da 1 ohm in su. Comunque posso dirti che l’aroma di questa xros è veramente ottimo, ma il nautilus 3 è difficile da battere sopratutto con i tabaccosi.

      1. Figaaaaaaa ma siamo al top…basta cestinato nautilus 3m..prendo 3/4 di queste e via…così adesso voglio sentire chi dice che ha ancora senso rigenerare…io svapo dall’ inizio dello svapo..e davvero per cremosi fruttati in mtl nn ha senso…io uso le 0.4 sulla x ROS pro in mtl ed e una figata..(a me piace vapore caldo) la uso a 15w…vaporesso sfonda…

  1. Mi sembra l’unica quella da 0.4 da 3ml che si possa caricare da sopra, tutte le altre da 3ml la 0.7 la0.8 si caricano tramite il tappino arancione laterale, e nell’immagine sembra così anche la 0.6!

    1. Avatar photo

      Ciao Maurizio, se vedi l’immagine che ho messo nell’articolo, quella con tutte le Pod, vedrai che c’è scritto “Top Filling” (Ricarica dall’alto) e “Side Filling” (Ricarica Laterale) per ogni tipo di Pod.

  2. A ok grazie, dunque solo la 0.4 si carica dall’alto, ovviamente parlo da 3ml, non nomini la resa con la 0.7 e la 0.8, in MTL … in questo periodo è uscita anche la aspire flexus pro, non so se l’hai già provata, molto simili e sarei curioso del tuo parere tra le due quale preferisci? Ti ringrazio e complimenti per le spiegazioni che dai sui vari prodotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *