Vai al contenuto

eRoll Slim Joyetech: Meglio della Kiwi? (Recensione)

eroll slim joyetech sigaretta elettronica

Tempo di lettura 8 minuti

I kit con Pod Mod e Powerbank dominano l’attuale panorama dello svapo, e Joyetech risponde alla tendenza con la sua Eroll Slim.

In questa recensione approfondita scopriremo se è all’altezza delle aspettative e può battere la concorrenza.

Cominciamo!

eroll slim joyetech foto prodotto

eRoll Slim di Joyetech

Recensito da:

Il Mio Voto

La Eroll Slim, offre un’ottima resa aromatica ideale per i liquidi al tabacco, include un powerbank che ne estende l’autonomia. Facile e intuitiva, è perfetta per i principianti e per chi è sempre in movimento anche se con qualche difetto nel design.

Questo sito partecipa al programma affiliati Amazon, possiamo guadagnare commissioni dagli acquisti tramite i link Amazon, senza costi aggiuntivi per te.

Caratteristiche Principali

  • Tiro di Guancia (MTL)
  • Tiro Automatico
  • Pod con resistenze integrate da 1.2 Ω
  • Capacità liquido 2ml
  • Batteria Pen da 480mAh
  • Batteria Powerbank da 1500mAh
  • Drip Tip con attacco 510
  • Completamente automatica
  • Ricarica rapida USB-C
  • Dimensioni: 23mm x 44mm x 107mm
  • Disponibile nelle suguenti colorazioni: Black, Blue, Gold, Gunmetal Grey, Red

Qualità Costruttiva e Design

La Eroll Slim di Joyetech si presenta composta da una Pod Mod Pen Style e un Powerbank, simile a prodotti come la Kiwi e la nuova Bubble Vaporart che ho recensito da poco.

La Pen, realizzata in lega di Alluminio, PC e PCTG, sfoggia un design minimalista ed elegante. La sua forma simile a quella di una sigaretta classica la rende particolarmente intuitiva per i nuovi utenti.

eroll slim joyetech pen

La mancanza di pulsanti, seguendo la tendenza delle pod mod attuali, facilita l’uso rendendolo immediato e privo di complicazioni.

Un dettaglio distintivo è il LED circolare posizionato alla base della Pen.

eroll slim joyetech led pen

Il Led fornisce un feedback visivo chiaro sullo stato di carica della batteria.

eroll slim joyetech pen livello di carica batteria

Inoltre vengono forniti in confezioni x2 Drip Tip (beccuccio) con attacco 510: uno standard e uno più stretto che piacerà molto agli amanti del tiro di guancia

eroll slim joyetech pen drip tip

Il Powerbank è molto elegante, presenta una custodia in simil pelle con attacco magneto, stile Ipad per intendersi.

Anche il Powerbank è ben rifinito e offre una sensazione di solidità e leggerezza. Perfetto da tenere in tasca.

eroll slim joyetech powerbank

Il dorso del Powerbank ospita un tasto soft-touch e x4 LED che indicano il livello di carica della batteria.

eroll slim joyetech powerbank indicatori led

La presenza della porta USB-C per la ricarica aggiunge un ulteriore tocco di modernità e praticità.

eroll slim joyetech powerbank tasto soft touch

Tutto sommato la Eroll Slim di Joyetech è un prodotto ben costruito, che mira a soddisfare sia gli utenti alla ricerca di un dispositivo semplice e intuitivo, sia quelli che apprezzano un design raffinato.

Ho apprezzato particolarmente l’inclusione di due Drip Tip diversi.

Nota negativa: non è predisposta per ospitare i filtri in cotone, cosa che ritengo fondamentale in una Cig-Feeling (sigaretta elettronica stile sigaretta).

Un piccolo suggerimento: per migliorare ulteriormente il design sarebbe bello evitare che il Drip Tip esca dall’interno del Powerbank, per preservarne la pulizia e l’integrità.

Funzionamento

L’uso della Eroll Slim mi ha immediatamente colpito per la sua intuitività.

La cartuccia Pod, che può contenere fino a 2ml di liquido, è davvero semplice da riempire.

eroll slim joyetech powerbank cartuccia pod ricarica

Dopodichè basta inserirla nella pen e sei pronto per iniziare a svapare, grazie al suo sistema di tiro automatico che elimina la necessità di premere qualsiasi pulsante per attivare la vaporizzazione.

Una cosa che mi piace particolarmente è che la Cartuccia Pod è trasparente.

Questa è una caratteristica che apprezzo moltissimo perché mi consente di controllare facilmente il livello del liquido senza sforzo.

eroll slim joyetech powerbank pod

Per quanto riguarda la ricarica della pen, è tutto molto semplice: si aggancia al powerbank tramite un attacco magnetico.

Una vibrazione ti conferma che la pen è stata inserita correttamente e sta caricando.

eroll slim joyetech powerbank attacco magnetico

La resistenza a Mesh da 1.2 Ω è integrata nella cartuccia Pod, quindi una volta esaurita la resistenza, ovvero appena notate un sapore di bruciato o un calo aromatico, andrà sostituita con una nuova Pod.

Tornando al funzionamento, Il meccanismo della Eroll Slim è completamente automatico, il che è perfetto se non sei la persona che ama smanettare con settaggi o impostazioni varie.

Un piccolo dettaglio che fa la differenza? La Eroll Slim si tiene comodamente tra i denti, un aspetto non trascurabile per gli amanti dello svapo.

Nota negativa: al momento attuale è disponibile solo una Pod con resistenza da da 1.2 Ω, speriamo Joyetech ampli il parco resistenze per accogliere le preferenze di più utenti.

Resa Aromatica

Parliamo ora della resa aromatica, che è un aspetto fondamentale di ogni sigaretta elettronica.

Con la Eroll Slim, il tiro è proprio quello che si cerca in un tiro di guancia Mtl (Mouth to Lung) perfetto: non troppo stretto ma neanche aperto.

eroll slim joyetech powerbank resa aroamtica

Una cosa che ho notato subito è che l’aroma tende a essere più secco, il che, a mio avviso, lo rende ideale per i liquidi al tabacco.

E parlando di carica aromatica, posso dire che è piuttosto intensa. Lo noto in particolare con il mio amato Persian Apricot, che risulta semplicemente sublime con questa Pod Mod.

Una nota di merito va al tiro di questa Eroll Slim, che ho trovato più deciso e contrastato rispetto alla Kiwi.

E quando si tratta di durata delle resistenze, siamo sulla media: si avverte un calo aromatico dopo aver svapato circa 30ml di liquido.

Un dettaglio che potrebbe interessarti: saranno disponibili anche delle Pod con liquido pre-caricato in diversi gusti.

eroll slim joyetech powerbank pod pre caricate

Non ho ancora avuto l’opportunità di provarle, ma sono curioso di vedere come si comportano.

Per quanto riguarda la condensa prodotta, è minima, proprio come ci si aspetterebbe da una Pod Mod.

Riassumendo, la resa aromatica della Eroll Slim mi è piaciuta, soprattutto per il tiro che credo soddisferà gli amanti del tiro di guancia, in particolare quelli che preferiscono i gusti tabaccosi.

Bonus: se non sai orientarti fra i migliaia di liquidi in commercio, dai un’occhiata alla sezione Liquidi Sigaretta Elettronica, troverai sicuramente quello che fa al caso tuo.

Resistenze a Mesh?

Le resistenze a Mesh offrono questi vantaggi:

  • Scaldando più rapidamente e uniformemente,
  • Producono più vapore e aroma
  • Durano più a lungo con minor rischio di sapori bruciati o tiri secchi.

Vuoi provare anche tu la eRoll Slim?

Batteria e Ricarica

Con la Eroll Slim, la durata della batteria mi ha permesso di svapare serenamente per un’intera giornata senza preoccupazioni, gestendo tranquillamente almeno 5ml di liquido.

eroll slim joyetech powerbank durata batteria

La batteria da 1500mAh si comporta egregiamente, anche se, tra noi, avrei preferito qualcosa di un po’ più capiente, magari sui 1800mAh come la Kiwi 2.

eroll slim joyetech powerbank ricarica

Detto ciò, la batteria della Eroll Slim non delude.

Offre prestazioni solide che ti liberano dalla necessità di ricaricare frequentemente, specialmente quando sei fuori casa e hai bisogno di una sigaretta elettronica che non ti lasci a piedi.

Pro e Contro

Pro

  • Rapporto qualità prezzo
  • Resa aromatica eccellente
  • Tiro contrastato perfetto per svapare di guancia
  • Ottima qualità costruttiva
  • Buona durata della batteria
  • Facile da usare
  • Powerbank incluso nel Kit
  • Poca produzione di condensa

Contro

  • Essendo completamente automatica non adatta a chi cerca più personalizzazione
  • No filtri in cotone
  • Drip Tip rimane esposto allo sporco

Vuoi provare anche tu la eRoll Slim?

Confronto con Kiwi 2 e Bubble

Se stai considerando la Eroll Slim e ti chiedi come si confronta in termini di aroma con la Kiwi 2 e la Bubble di Vaporart, posso dirti che è decisamente all’altezza.

La Eroll Slim si distingue per un tiro più contrasto rispetto alle altre due.

Parlando della Kiwi 2, questa ha un tiro veramente speciale, quasi indescrivibile fino a quando non lo provi personalmente: è morbido, avvolgente e calibrato.

Mentre la Eroll Slim tende a un aroma più secco, ideale per i gusti tabaccosi, la Bubble di Vaporart ha una resa più dolce.

In definitiva sono prodotti molti simili, tuttavia sto amando particolarmente questa Eroll con i liquidi al tabacco aromatizzati, è in grado di smorzare quelle note dell’aromatizzazione e far uscire di più gusto del tabacco, cosa che apprezzo molto.

Contenuto della confezione

  • 1x Joyetech eRoll Slim with Powerbank Kit
  • 1x pod
  • 1x Manuale d’uso
  • 1x Cavetto USB
  • 1x Foglio delle avvertenze
  • 1x Scheda di garanzia
  • 1x Drip Tip standard 
  • 1x Dirp Tip stretto
  • 1x Joyetech cartuccia per eRoll Slim – 1.2ohm – 2ml

Conclusioni

In conclusione, dopo aver passato un po’ di tempo con la Eroll Slim di Joyetech, posso dire che non delude.

Questa sigaretta elettronica si distingue per il suo design elegante e la sua praticità d’uso, rendendola un’ottima compagna sia per i neofiti dello svapo sia per i vapers esperti.

Il suo utilizzo intuitivo e la resa aromatica di qualità la rendono una scelta eccellente per chi ama i sapori tabaccosi e cerca un’esperienza di svapo diretta e soddisfacente.

La durata della batteria, pur non raggiungendo i vertici della categoria, è più che adeguata per un uso quotidiano.

La Tua Opinione sulla Eroll Slim: Condividila Qui!

Ora vorrei passare la parola a voi:

Cosa ne pensate della Eroll Slim di Joyetech? C’è qualcosa di specifico che vi ha colpito di questo prodotto, o forse c’è un dettaglio che pensate meriterebbe di essere migliorato?

Oppure, potreste avere un’esperienza personale o un consiglio sulla Eroll Slim che non ho menzionato qui.

In ogni caso, sono curioso di sapere cosa ne pensate. Lasciate un commento qui sotto e condividete la vostra esperienza o i vostri pensieri!

Massimo Monteverdi

Massimo è un appassionato di sigarette elettroniche sin dagli albori di questa tecnologia. Grazie alla sua vasta esperienza, è diventato un vero veterano del settore, conosce a fondo il funzionamento dei dispositivi e ha testato una vasta gamma di liquidi e sigarette elettroniche. Cerca sempre di condividere la sua conoscenza sulle sigarette elettroniche con gli altri appassionati

Leggi Anche


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *